Bagna càuda - Ricetta

In questo video la presentatrice Benedetta Parodi ci spiega come preparare la Bagna càuda. Questo è un piatto tipico piemontese, che prevede la condivisione del cibo da un unico recipiente e si consuma nel periodo della vendemmia, molte leggende narrano che veniva preparato per ricompensare i vendemmiatori.

Il piatto è a base di aglio, olio d'oliva e acciughe dissalate ridotte a salsa mediante cottura ma avendone la possibilità è possibile aggiungere altri ingredienti come burro, panna, latte o noci sminuzzate. La bagna càuda viene servita in un tegame di terracotta per mantenere la temperatura e si consuma intingendo verdure di stagione ad esempio carote, zucchine, peperoni etc. Un piatto carino da utilizzare come antipasto. Ora non resta che eseguire passo per passo il procedimento.

INGREDIENTI:

  • 300 gr di acciughe sott'olio;
  • 60/70 gr di burro;
  • 2 teste di aglio;
  • mezzo litro di latte;
  • 1 peperone;
  • 1 cavolo;
  • 1 topinambur;
  • 2 carote;
  • 1 bicchiere d'olio d'oliva.

PROCEDIMENTO: 

  1. Cuocete le acciughe a fiamma bassa insieme al burro.
  2. Sbucciare l'aglio e aggiungerlo insieme al latte e farlo cuocere.
  3. Iniziate ad affettare il topinambur insieme alle verdure.
  4. Aggiungete le acciughe al composto di latte e aglio e sempre a fiamma bassa mescolate e fate cuocere.
  5. Aggiungete infine l'olio e continuate a mescolare.
  6. Servite la bagna càuda assieme alle verdure.
Autore Nova
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!