Bomboloni al forno - Ricetta naturale e leggera

I bomboloni sono un classico della colazione al bar, però in effetti sono fritti e dunque un po' pesantini, soprattutto se abbiamo davanti una mattinata intensa, laddove la digestione interferisce con la nostra reattività, pertanto è consigliabile mangiare qualcosa di più leggero, come un cornetto. Oppure, un'ottima alternativa è di mangiare i bomboloni cotti al forno, che pur mantenendo la stessa zuccherosa consistenza, sono più leggeri e più facilmente digeribili.

Gli ingredienti per preparare i bomboloni sono: 250 grammi di farina di grano tenero (manitoba), 250 grammi di farina 00, 60 grammi di burro, 150 grammi di zucchero a velo, 200 ml di latte, 3 tuorli, 13 grammi di lievito di birra e vanillina.

Scaldiamo il latte fino a farlo diventare tiepido ed aggiungiamo il lievito per farlo sciogliere. Aggiungiamo poi un cucchiaio di zucchero e 50 grammi di farina 00, e dopo aver impastato bene lasciamo lievitare per circa 30 minuti. Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, aggiungiamo i tuorli, entrambe le farine, la vanillina, lo zucchero e il latte, e il tutto sarebbe da amalgamare con un robot da cucina, ma va bene anche a mano, anche perché per ammorbidirlo utilizzeremo i cubetti di burro. La lavorazione a mano dura parecchio, 20 minuti almeno, e in seguito facciamo lievitare per altre due ore.

L'impasto va steso con un mattarello, e deve avere lo spessore di circa un centimetro (un centimetro e mezzo se volete farci le ciambelle). Prendiamo un bicchiere ed usiamolo come stampo per ritagliare la tonda forma dei bomboloni, che andranno sistemati sulla teglia, coperta con carta forno, ben distanziati tra loro, in quanto durante la cottura lieviteranno ancora. La cottura dura circa 15 minuti e va fatta a 180 gradi, mentre il ripieno, che va inserito quando il bombolone sarà raffreddato, possiamo farlo sia con semplice crema pasticcera che con la Nutella.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!