Bucatini all'amatriciana - Ricetta

L'amatriciana è un tipo di condimento per la pasta, essa è la variante del sugo alla gricia o griscia, questo condimento ha preso il nome da una città in provincia di Rieti in Abruzzo, però la sua diffusione vera e propria è partita da Roma diventando uno dei piatti tradizionali della capitale italiana.

Gli ingredienti originali sono semplici e ricchi, è presente il guanciale, il pomodoro e infine per guarnire il tutto il formaggio pecorino. In questo sugo non si utilizza mai la cipolla ma è consentita l'aggiunta del peperoncino o del pepe nero per dare un sapore più deciso al sugo. I tipi di pasta solitamente utilizzati con questo condimento sono i bucatini, in mancanza di essi possono essere utilizzati gli spaghetti o i rigatoni.

INGREDIENTI:

  • 100 gr di guanciale,
  • 1 gr di peperoncino,
  • 1 gr di pepe nero,
  • 10 gr di olio d'oliva,
  • 350 gr di passata di pomodoro,
  • 75 gr di pecorino,
  • 50 gr di vino bianco,

Procedimento:

  1. Tagliate a listarelle il guanciale e il peperoncino, successivamente in una padella mettere un filo d'olio.
  2. Mettete dentro alla padella il guanciale e lasciatelo rosolare appena sarà pronto sfumatelo con il vino bianco e lasciate evaporare.
  3. Appena il vino sarà evaporato, aggiungete il peperoncino e togliete la padella dal fuoco.
  4. Tagliate i pelati e versateli nella padella.
  5. Prendete una pentola con dell'acqua e sale e portatela al bollore, aggiungete la pasta.
  6. Quando la pasta è pronta aggiungetela al sugo.
  7. Decorate la superficie con del pecorino grattugiato.
Autore Nova
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!