Canestrelli - Ricetta

In questo video si spiega il procedimento su come preparare in casa i canestrelli, dei biscotti molto diffusi nella Regione piemontese e ligure. Le origini del biscotto sono molto antiche e infatti venivano già preparati nel Medioevo con il nome di nebule e si preparavano per occasioni speciali tra le quali: matrimoni, battesimi ma anche feste religiose e carnevalesche.

Il dolce è a base di pasta frolla a forma di fiore in cui superficialmente viene data una spolverata di zucchero a velo, ottimi se accompagnati con una cioccolata calda o con il thè. Di questo biscotto esistono ben cinque varianti, in cui vengono aggiunti altri ingredienti come la scorza di limone, l'anice o la vaniglia.

INGREDIENTI:

  • 250 gr di farina "0",
  • 250 gr di fecola di patate,
  • 125 gr di zucchero a velo,
  • 4 tuorli sodi grandi,
  • 300 gr di burro morbido,
  • 2 gr di sale,
  • estratto di vaniglia q.b.

PROCEDIMENTO: Per preparare i canestrelli per prima cosa dovrete cuocere le uova facendole diventare sode. Ora prendete la planetaria e dentro alla ciotola mettete la farina, la fecola di patate, lo zucchero a velo, la buccia grattugiata di un limone, i semi di vaniglia ed infine il burro. Fate lavorare la vostra planetaria finché tutti gli ingredienti si saranno amalgamati bene. Ora, prendete le uova che ormai saranno cotte e prendete da esse solo il tuorlo che aggiungerete all'impasto e miscelate di nuovo con la planetaria. Successivamente, lavorate la pasta con un mattarello e con una formina a forma di fiore create i biscotti, che poi andrete a cuocere per 18 minuti a 180°. Infine spolverizzate i biscotti con dello zucchero a velo.

Autore Nova
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!