Come di prepara il Brandy Alexander

L'Alexander è uno dei più celebri cocktail, preparato per la prima volta a Londra nel 1922 da Henry McElhone al "Ciro's Bar".

I suoi principali ingredienti sono la crema di cacao bianca, la crema di latte e la noce moscata, gin.

La variante Brandy Alexander (così come veniva conosciuto ufficialmente fino al 2011) è caratterizzata dall'utilizzo del cognac al posto del gin. La ricetta originaria prevedeva anche la crema di cacao scura al posto di quella bianca, utilizzata recentemente.

Tutti gli ingredienti vanno inseriti in uno shaker insieme al ghiaccio a cubetti e quindi mescolati energicamente tutti insieme.

La bevanda va poi servita in una coppetta da cocktail, nella quale va aggiunta la noce moscata.

Quanto alle dosi, cognac, crema di cacao scura e crema di latte vanno inserite nella stessa proporzione, 3 cl ciascuno.

Si tratta del cocktail più studiato nelle scuole per barman, perché è il primo nella lista internazionale ed uno dei più richiesti.

Il primo nome di questo cocktail, particolarmente amato per il suo gusto raffinato, fu Panamà. Tra le ipotesi sul perché abbia poi assunto la denominazione di Alexander, c'è chi dice che la scelta sia dovuta ad Alessandro Magno, in grado di conquistare "il mondo" proprio come questo cocktail così popolare.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Fabio Papi. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!