Come fare il Latte di Mandorle in casa

Il latte è una bevanda che non può mancare in una colazione, ma spesso quello vaccino risulta poco digeribile e le persone allergiche ai latticini sono sempre più in aumento! Un'alternativa gustosa che molti non conoscono è il latte di mandorla! La bevanda ricavata dalle mandorle, quindi non contiene lattosio e colesterolo. Rispetto al latte vaccino, ha meno proteine ma contiene molte sostanze nutritive come il magnesio, fosforo, calcio e vitamina E. Il suo sapore è dolcissimo e può essere bevuto come una bevanda, senza aggiungere lo zucchero. È ottimo da bere anche freddo. In commercio lo troviamo spesso ad un prezzo superiore rispetto a quello vaccino. La soluzione migliore è quella di farlo in casa. Occorrono solo tre ingredienti: una tazza di mandorle, tre tazze d'acqua e due cucchiai di succo d'agave (o sciroppo d'acero). L'attrezzo da usare è un frullatore, meglio se di buona qualità e poi successivamente servirà un colino.
Nel video viene spiegato passo dopo passo il procedimento da fare.
Se volete addolcirlo e berlo come bevanda, aggiungete un cucchiaio di succo d'agave e un po' di cannella.
Con le dosi del video vengono fuori due bicchieroni grandi. Il latte si conserva in frigo per due giorni. È una ricetta facilissima per avere un'ottima bevanda fresca e nutriente da bere la mattina e non solo!
Autore Arina
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!