Come pulire i calamari

Il calamaro è un mollusco molto versatile, che si presta a essere preparato in molti modi ed è spesso la base di molte ricette. Quando vi recate alla piazza del pesce o in pescheria per acquistare i calamari, per sapere se sono freschi dovete prima di tutto guardare la pelle che dev'essere umida, la carne deve risultare bianca e brillante e i tentacoli duri e sodi. Spesso molte "massaie" evitano di acquistare questo saporitissimo mollusco a causa della pulizia che risulta complicata.
Per la pulizia bisogna staccare la testa, asportare la penna cartilaginosa all'interno della sacca. Poi bisogna rimuovere le interiora e, con un coltello tagliare i tentacoli sotto la base degli occhi. Dopo averlo pulito è bene sciacquarlo sotto l'acqua corrente e riporlo in delle buste per alimenti, se decidete di congelarlo. I calamari congelati possono rimanere in freezer per circa due mesi.
Autore lucrezia
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

come disegnare a mano libera sulle torte

come disegnare a mano libera sulle torte

Da che mondo è mondo, il dolce è una delle prelibatezze più amate e...
insalata di riso - ricetta facile

insalata di riso - ricetta facile

Il video propone una ricetta molto semplice da realizzare; Si tratta d...
ricetta per la pizza in casa in 5 minuti

ricetta per la pizza in casa in 5 minuti

Realizzare un'ottima pizza in casa? Bastano pochi minuti, se in fr...
ricette vegan - caciotta piccante

ricette vegan - caciotta piccante

Oggi andremo a preparare in casa un prodotto casereccio, modernizzato ...
video ricetta: pizzette patate e wurstel.

video ricetta: pizzette patate e wurstel.

Con questa video ricetta vedremo come fare delle sfiziose pizzette con...
panino al latte a forma di ranoccchietta

panino al latte a forma di ranoccchietta

Volete un'idea per il compleanno del vostro bambino? E allora che ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!