Cornetti come quelli del bar - Ricetta

Il buon giorno si vede dal mattino, e quale cosa migliore nel preparare dei soffici cornetti sfogliati come quelli del bar. La preparazione è un po' elaborata ma non è impossibile, ed il risultato vi ripagherà di tutta la fatica fatta. Per prima cosa preparare il lievitino, mettere nella ciotola della planetaria 170 ml. di acqua e andare a sciogliere nel suo interno 15 gr. di lievito di birra, aggiungere 150 gr. di farina setacciata e impastare per qualche minuto. Lasciare riposare il lievitino coperto con la pellicola trasparente per non far passare spifferi di aria, per almeno un ora.

Dopo un ora versare all'interno altri due o tre cucchiai di farina, aggiungere un tuorlo, 100 gr. di zucchero, un cucchiaino di sale e incorporare alternando la restante farina e 120 ml. di latte. A questo punto aromatizzare l'impasto con della vanillina, la buccia di un limone grattugiato e 30 gr. di burro; impastare almeno per 10-15 minuti. La consistenza giusta è un impasto morbido ma non appicicoso. Adesso lasciare lievitare per un'ora.

Dieci minuti prima di andare a prendere l'impasto, stendere un panetto di burro da 270 gr. su carta forno. Il burro dovrà risultare morbido ma non dovrà sciogliersi. Prendere l'impasto e stendere, posizionare il burro sulla parte superiore e lasciare libero i bordi, piegare la striscia verso il suo interno e mettere in frigo per mezz'ora. Ripetere le pieghe per tre volte tirando la pasta ogni volta, per ultimo fare dei triangoli rigirandoli e formare i cornetti, lasciare lievitare ancora due ore e poi infornare a 200° per i primi 5 minuti e poi abbassare a 180° per completare la cottura. Ricoprire di zucchero a velo prima di servire.

Autore Raffy
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!