Cuccìa di Santa Lucia - Ricetta siciliana

Ogni anno in occasione della festa di Santa Lucia in Sicilia si prepara un dolce tradizionale, la cosiddetta Cuccìa. Tutto ebbe inizio alcuni secoli fa quando in Sicilia ci fu una terribile carestia, la gente moriva di fame e quindi tutti si misero a pregare per ottenere una grazia. Come miracolo il 13 dicembre di quello stesso anno nel porto di Palermo arrivò una nave piena di grano, a quel punto tutta la gente affamata si impadronì del cereale e invece di trasformarlo in farina lo cucinò intero.

Da quel momento quel piatto prese il nome di Cuccìa, ossia chicco di grano, negli anni vennero fatte diverse varianti, tra cui una in particolare, quella con l'aggiunta della crema di ricotta. In questo video ne vedrete la realizzazione e gli ingredienti che occorrono: 70 grammi di grano intero secco; 400 grammi di ricotta; 80 grammi di zuccata a cubetti; 10 grammi di scaglie di cioccolato fondente; 40 grammi di gocce di cioccolato fondente; 80 grammi di zucchero semolato.

Procedimento: la prima cosa da fare è setacciare la ricotta all'interno di una ciotola, poi aggiungete lo zucchero e amalgamate per bene in modo che lo zucchero si incorpori nella crema. Dopodiché unite la zuccata a cubetti e le gocce di cioccolato, quindi mescolate il tutto. Per quanto riguarda il grano mettetelo a bagno un paio di giorni prima, cambiando l'acqua ogni 24 ore. A questo punto, sciacquatelo e cucinatelo in una pentola con acqua ed un pizzico di sale per circa 90 minuti, poi lasciatelo riposare per 8 ore a mollo.

Una volta scolato unite il grano alla ricotta e date un'altra mescolata, munitevi di coppette di vetro e riempite quest'ultime con la cuccìa. Spolverizzate la superficie con le scaglie di cioccolato fondente ed il dolce è pronto per essere assaporato.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!