I 5 piatti etnici più disgustosi al mondo!

Ogni paese ha le sue specialità culinarie che non sempre vengono apprezzate da tutti. In questo video vengono proposti, in maniera spassosa e stravagante, i 5 piatti etnici più disgustosi al mondo. Si tratta di vere e proprie prelibatezze per coloro che hanno avuto il piacere di assaggiarli ma per noi occidentali sono dei piatti davvero disgustosi.
Vediamo quali pietanze rientrano di diritto in questa classifica culinaria.
Partendo dall'ultima posizione, al quinto posto troviamo "Gli scorpioni fritti" una pietanza tahilandese la cui croccantezza è paragonabile alle nostre patatine fritte ma molto più salutare. Infatti, secondo la medicina tradizionale cinese, tutti gli insetti, come cavallette e grilli, costituiscono un ottimo rimedio contro il raffreddore. In pratica potrebbero sostituire la nostra bene amata aspirina.
Al quarto posto troviamo "hakarl" un piatto islandese. Ma cos'è questo "hakarl"? E' semplicemente carne di squalo tagliata a cubetti, sotterrata nella ghiaia per circa 2 mesi e, successivamente, viene fatta essiccare.
Al terzo posto di questa succulenta classifica troviamo un piatto cinese "le uova marce". Le uova di gallina, di anatra o di quaglia vengono conservate per mesi in un composto fatto di argilla, lime, sale e cenere. Le uova conservate in questo modo insolito si trasformeranno in un composto gelatinoso e verdognolo.
Al secondo posto troviamo una prelibatezza gustata in Cina, nelle Filippine e in alcuni paesi dell'Africa e si tratta dei "Topi arrosto". Questi ratti però vengono anche fritti, bolliti, essiccati e cucinati in forno.
Ma quale sarà il piatto che si è meritato il primo posto? Se siete curiosi guardate il video e lo scoprirete...
Autore pat7973
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!