I veri panzerotti baresi - Antica ricetta barese di nonna Maria

Tipico piatto barese, tramandato di generazione in generazione, questa ricetta ci viene offerta da nonna Maria, che supervisiona oculatamente il procedimento, oltre ad averci elencato tutto il necessario per realizzarla.

Gli ingredienti che occorrono sono: 1 kg di farina "0", 1 cubetto di lievito fresco, 4 cucchiaini di sale, 2 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiai di olio extravergine, 1 kg di mozzarelle non acquose (preferibilmente a treccia), 300 grammi di pelati, 150 grammi di parmigiano, olio di semi per la frittura, sale e pepe.

Si comincia sciogliendo il lievito in acqua tiepida con lo zucchero, che andrà versato sulla farina ed amalgamato insieme, aggiungendo l'olio extravergine e i cucchiaini di sale. Se l'impasto non viene omogeneo, si può versare un po' d'acqua tiepida, lavorandolo energicamente finché non si creano delle bolle d'aria, momento in cui sarà da incidere nella parte superiore, e si lascerà lievitare per un'ora e mezza in un luogo caldo, chiuso in un canovaccio.

Con l'impasto si faranno tante pagnottelle che andranno stese per la copertura del panzerotto, a forma più o meno tondeggiante. Il ripieno, fatto con mozzarella a cubetti, pezzetti di pomodoro e formaggio, andrà messo al centro di ogni pagnottella, che sarà sigillata con l'aiuto delle dita, senza tirare la massa. Per ritagliare l'impasto in eccesso, si utilizzerà una rotellina dentellata.

La frittura va fatta in modo delicato, come ci mostra la nipote di nonna Maria, a cui ha dedicato questo video con tanto affetto.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!