Il castagnaccio - Ricetta

Il castagnaccio è un dolce autunnale della zona appenninica del Piemonte, definita anche come torta povera poiché era un dolce tipico delle famiglie contadine, soltanto verso la fine della Seconda Guerra Mondiale si diffuse il suo consumo anche in altri ceti sociali. L'impasto che viene fatto cuocere al forno è a base di farina di castagne con l'aggiunta di olio d'oliva, acqua, pinoli e uvetta.

Esistono molte varianti che prevedono l'aggiunta della scorza d'arancia, frutta secca oppure del rosmarino. Tendenzialmente il dolce viene accompagnato con il miele di castagne e con un vino novello o eventualmente con vini dolci. Una torta veramente particolare per il gusto, non è detto che piaccia a tutti.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina di castagne;
  • 750 ml di acqua;
  • 80 gr di noci;
  • 40 gr di pinoli;
  • 1 pizzico di sale;
  • olio per ungere la tortiera.

PROCEDIMENTO: In una ciotola versate la farina di castagne e il pizzico di sale, successivamente aggiungete l'acqua poco alla volta mescolando bene con la frusta. Adesso prendete due tortiere di 20 cm di diametro ed ungete la base con dell'olio, versateci dentro il composto e aggiungete l'uvetta, i pinoli e le noci. Infornate a 200 gradi per 20-30 minuti.

Autore Nova
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!