La particolare ricetta della vera pastiera napoletana

Nel video la ricetta, gli ingredienti e il modo per preparare una buona pastiera napoletana. E' un dolce di pasta frolla croccante con un ripieno molle composto da ricotta, grano, zucchero, frutta candita, millefiori e pan degli angeli. Questo è un dolce antichissimo, risale all'anno 600 ed è un dolce caratteristico della cucina napoletana. La pastiera normalmente viene preparata dalle famiglie di Napoli il giovedì Santo, per essere pronta il giorno di Pasqua.

Ci sono diversi modi per farla, ogni massaia di Napoli ha il suo metodo nella preparazione e nell'uso degli ingredienti, e per loro non è Pasqua se in casa non c'è la pastiera. Per chi non riesce a farla si rivolge ad uno dei tanti pasticcieri artigianali di Napoli e provincia. I più rinomati sono i Fratelli Scaturchio, Bella Vita, Carraturo e tanti altri. Una delle prime ricette più attendibili, fu fatta dalle suore del convento di San Gregorio Armeno, le quali le preparavano per distribuirle alla borghesia del tempo.

Si dice pure che il Re Ferdinando di Borbone, buon gustaio, fece assaggiare la pastiera alla figlia Maria Cristina di Savoia, soprannominata la regina che non sorride mai, ma in questo caso non fece a meno di sorridere per il buon sapore e profumo del dolce. La pastiera è anche un dolce che simboleggia la primavera.

Autore espal3
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!