Latte di riso fai da te e Proprietà nutritive

Il latte di riso può essere una valida alternativa al latte di origine animale, vedremo in questo video quali sono i suoi principali benefici e quali sono le controindicazioni al suo consumo, inoltre vedremo come può essere prodotto in casa.

Ecco le sue caratteristiche positive:

  • è una bevanda dal gusto gradevole che contiene zuccheri semplici, quindi molto apprezzata dai bambini e dagli anziani;
  • è ipoallergenica, perchè non presenta proteine animali e quindi può essere consumata anche da chi è sensibile o allergico al lattosio di cui la bevanda ne è priva;
  • è una bevanda con scarsa quantità di grassi, quelli che contiene sono per la maggior parte insaturi quindi grassi positivi per la salute;
  • è un latte altamente digeribile, perchè in esso non troviamo le caseine che sono presenti nel latte animale ed è costituito da zuccheri semplici che derivano dalla spontanea idrolisi dell'amido contenuto nel riso; 
  • è privo di colesterolo essendo formato esclusivamente da una fonte vegetale;
  • può essere assunto anche dai celiaci essendo privo di glutine;
  • è una bevanda che se prodotta in casa è estremamente economica.

Vediamo ora quali sono i suoi lati negativi:

  • non ha traccia di vitamine D e B12, importanti per i bambini, gli anziani e le donne in gravidanza;
  • ha una quantità di calcio piuttosto scarsa rispetto al latte di origine animale (spesso infatti lo troviamo in commercio arricchito di vitamine e sali minerali);
  • ha una quantità di proteine molto bassa (caratteristica che può essere positiva per chi segue un regime alimentare a basso contenuto proteico);
  • non è indicato per i diabetici, per gli obesi e per coloro che sono in sovrappeso, in quanto ricco di zuccheri semplici.

 Vediamo ora gli ingredienti necessari per la sua preparazione: 

  • 100 gr di riso
  • 1 litro di acqua
  • aroma di vaniglia
  • 1 pizzico di cannella (facoltativo)

Mettiamo l'acqua in una casseruola e portiamola ad ebollizione, a questo punto versiamo tutto il riso e copriamo con un coperchio, riportiamo ad ebollizione e lasciamo cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti, il chicco di riso deve disfarsi completamente. A questo punto, togliamo dal fuoco, lasciamo intiepidire, poi travasiamo il tutto in una caraffa, frulliamo con l'aiuto di un mixer per ottenere una crema quasi liquida, possiamo ora consumarla così o filtrarla per ottenere un latte meno denso, adagiamo un colino o uno scolapasta su di una ciotola capiente e vi passiamo la miscela ottenuta.

A questo punto è pronto, possiamo aromatizzarlo con vaniglia o cannella ed utilizzarlo nella preparazione di dolci e gelati.

Autore BarbaraCer
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!