Le Collorelle (Cuddureddi) - Dolci di Natale siciliani

Fra pochi giorni si festeggia il Natale, in Sicilia è una festa molto sentita dal punto di vista religioso ma anche culinario. In questa occasione si preparano numerosi piatti tradizionali. In particolare vengono preparati dalle nonne dei dolci tipici che si chiamano le Collorelle, in dialetto siculo "I Cuddureddi". Si tratta di un dolce a forma di ciambella, che si presenta in due varianti, sia dolce che salato.

In questo video vedrete la preparazione e gli ingredienti che occorrono: 1 chilogrammo di miele; 300 grammi di semolino; 200 grammi di mandorle tritate; 3 pezzetti di buccia d'arancia; acqua. Per l'impasto: 1 chilogrammo di farina "00"; 200 grammi di strutto; 250 grammi di zucchero semolato; acqua q.b.

Procedimento: prendete un tegame capiente e versate all'interno di esso due dita d'acqua, poi mettetelo sul fuoco e aggiungete tutto il miele. Appena arriva all'ebollizione unite a poco a poco il semolino evitando di creare dei grumi. Dopodiché aggiungete le bucce d'arancia, mescolate per bene finché il composto non risulti denso e che si stacchi dalle pareti del tegame. Infine aggiungete le mandorle tritate, amalgamate il tutto ed il ripieno è pronto. Fate raffreddare e formate dei bastoncini che successivamente riposeranno su una teglia con alla base un foglio di carta forno.

Dopodiché iniziate a preparare l'impasto, prendete la farina e la disponete a fontana su un piano da lavoro, quindi unite lo zucchero, lo strutto e l'acqua. Lavorate per bene fino ad ottenere un composto abbastanza solido. Poi riponete l'impasto in un contenitore, lo sigillate con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare per un giorno intero. Trascorso il tempo ungete due teglie con lo strutto, stendete delle sfoglie di pasta e le farcite con il composto preparato il giorno precedente. Sigillate come è riportato nel video e tagliate con l'apposito attrezzo. A questo punto formate dei cerchi, verranno decorate attraverso un'apposita pinza e questi dolci prenderanno il nome di "collorelle".

Infine accendete il forno e lo portate ad una temperatura di 220 gradi, infornate per circa dieci minuti fino a raggiungere un colore dorato. A scelta le potete spolverizzare con dello zucchero a velo.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!