Pasta con le sarde saporita e prelibata - Ricetta

La pasta con le sarde è un tipico piatto della cucina siciliana, palermitana in particolare, e sembra essere nata durante l'assedio degli arabi in Sicilia. La ricetta quindi è molto antica e viene tramandata da generazioni e nonostante col passare del tempo ha subito delle variazioni, realizzate aggiungendo o eliminando alcuni ingredienti, in genere quelli principali sono sempre gli stessi.

 Esistono diverse versioni della pasta con le sarde e tra queste quella "bianca", della zona di Palermo e quella "rossa" che trae le sue origini nella zona di Agrigento. In entrambe le versioni della ricetta gli ingredienti sono uguali, con l'unica differenza che quella "bianca" viene fatta senza il sugo di pomodoro, mentre quella "rossa" prevede nella preparazione il concentrato di pomodoro.

Gli ingredienti per 4 persone sono:

  • 400 gr. di pasta (bucatini), 500 gr. di finocchirtto selvatico, 25 gr. di concentrato di pomodoro, 50 gr. di pinoli, 20 gr. di uvetta sultanina, 50 gr. di mollica, 4 filetti di acciughe, 2 cipolle fresche, 0,5 gr. di pistilli di zafferano

Procedimento:

Come prima cosa si puliscono bene e si tagliano finemente come per fare un pesto sia il finocchietto che la cipolla. Poi si mettono in un tegame con dell'olio e si aggiungono i pinoli, l'uvetta, un po' di zafferano e le acciughe e si fa il soffritto. A questo punto si aggiungono il concentrato di pomodoro e le sarde ben pulite e deliscate e si continuare la cottura. A parte si fa bollire l'acqua dove sono stati aggiunti un po' di zafferano e del finocchietto e si fa cuocere la pasta. Poi si scola, si mette nel tegame con la salsa e si fa amalgamare bene il tutto. Quindi si versa la pasta nel piatto, si mette sopra il ragù di sarde e si guarnisce con della mollica abbrustolita.Ed ecco servita questa gustosa pasta dai colori caldi e dal profumo di mare.

Autore ESTER5
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!