Pesche sciroppate - Ricetta

In questo periodo dell'anno abbiamo molta scelta per quanto riguarda la frutta, l'estate infatti ci permette una grande varietà, allora siccome c'è ne in abbondanza cosa migliore da fare e cercare di preparare tante conserve.

Allora la prima cosa da fare e andare da un fruttivendolo di fiducia e assicurarsi che la frutta sia di un ottima qualità, che non sia piena di pesticiti e coltivata al meglio, per esempio ci sono molte qualità di pesche, che vengono prodotte da molte parti d'Italia, molto buone, succose e saporite, in questo caso ci occorrono delle belle pesche a pasta gialla, così da preparae le pesche sciroppate che poi mangeremo durante l'inverno.

Gli ingredienti per questa ricetta sono:

  • 1 lt. di acqua,
  • 500 gr. di zucchero,
  • 18 pesche a pasta gialla,
  • 4 barattoli di vetro da 1 kg ognuno.

Come primo passo per questa ricetta iniziare a fare lo sciroppo. Mettere acqua e zucchero in una pentola e portare ad ebollizione poi far raffreddare. Intanto preparare le pesche, lavare e asciugare, tagliare a metà la pesca e con un piccolo movimento delle mani dividire, privare del nocciolo e sbucciare con un coltello.

Lavare asciugare bene i barattoli di vetro, sistemare le pesche all'interno e coprire con lo sciroppo, chiudere con i coperchi bene bene. Mettere in una pentola con l'acqua i barattoli e portare ad ebollizione per almeno 5 minuti poi togliere dall'acqua e conservare per l'inverno.

Autore Raffy
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Mille Polpette. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!