Ravioli al vapore - Ricetta

I ravioli al vapore vengono chiamati in Cina Jiaozi e sono dei fagottini ripieni di carne e di verdura. La pasta è molto sottile e viene arrotolata e sigillata grazie alla pressione delle dita del cuoco. I ravioli al vapore sono un piatto che viene consumato tradizionalmente durante il Capodanno cinese, la loro forma assomiglia a una moneta cinese (Tael) che simboleggia la buona fortuna.

Tradizionalmente questo piatto viene preparato assieme ad amici e a parenti. Questi ravioli hanno due varianti: i gyoza e i mandu, i primi di origine giapponese sono molto speziati e serviti spesso con la salsa di soia e si possono trovare surgelati nei supermercati, invece i mandu sono di origine coreana e vengono cotti sia a vapore che fritti e vengono riempiti con carne di maiale o bovino e accompagnati da una salsa piccante insieme a quella di soia.

In questa video ricetta vedrete la perfetta esecuzione passo dopo passo di questo piatto, in cui i ravioli avranno un ripieno di salsiccia, carne macinata, verza, cipolla, carota e zenzero. Ora non resta che prepararli!

INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE:

  • 80 gr di salsiccia,
  • 80 gr di macinato bovino,
  • 1 carota tritata,
  • 1/2 cipolla,
  • 2 foglie di verza,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 pezzetto di zenzero,
  • salsa di soia,
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine d'oliva.
Autore Nova
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!