Ricetta Vegan - STRUDEL DI MELE

Lo strudel è un dolce originario dei paesi germanici (Austria, Germania, Svizzera, Ungheria, Repubblica Ceca), infatti il suo nome in tedesco significa letteralmente "il vortice".

Nella sua versione originale viene fatto con mele, farina, burro, zucchero, pinoli, cannella e uvetta. Ma presenta anche diverse varianti, come quella dello Topfenstrudel (con crema di latte e frutti rossi) o del Millirahmstrudel (classico della cucina viennese, fatto con panna acida, latte e uova).

Questo è un dolce molto antico, le sue origini infatti risalgono adirittura al tempo degli Assiri e dell'Antica Grecia. Una sua versione più antica, ma ancora in commercio nella tradizione ottomana (Turchia) è il baklava, fato con sciroppo di zucchero o miele, noci/pistacchi, burro e cannella.

Oggi andremo a vedere come fare una versione casalinga e vegana (senza derivati animali) di questo storico dolce.

Per iniziare, accertatevi di avere i seguenti ingredienti:

  • 150g di farina integrale;
  • 100ml di acqua;
  • poco più di 50ml di olio d'oliva;
  • 50g circa di farina di riso;
  • 6g di sale.

Con questi ingredienti andremo a fare la pasta sfoglia vegana: impastiamo la farina con olio, sale ed acqua fino ad ottenere un impasto come quello della pasta fresca. Avvolgiamo la pasta nella pellicola e lasciamio riposare per 15 minuti. Quindi prendiamo l'impasto e lo stendiamo in fogli sottilissimi,  e bel frattempo, infariniamo ogni sfoglia con amido di riso. Ora bisogna sovrapporre i fogli ottenuti, pennellandoli con un  tanto di olio, fino ad ottenere un grande foglio di pasta (di circa 30 x 45 cm).

Per la farcitura, invece, procuratevi:

  • 750g di mele;
  • 80g di marmellata di arance o albicocche;
  • del zenzero (1 pezzo basta);
  • succo e scorza di limone;
  • 20g di pinoli;
  • 50g di uvetta sultanina;
  • 50g di zucchero di canna;
  • 20g di pane grattugiato;
  • 1 cucchiaino di cannella;
  • 10ml di olio d'oliva e 20g di zucchero di canna che vi serviranno per il pennellamento.

Procedura:

tostare il pan grattato o ed i pinoli. Ammollare l'uvetta in acqua tiepida fino a che non si sarà ammorbidita.

Tagliare le mele a fettine, dopo averle sbucciate, sottilissime. Mettere le fettine di mela in una casseruola con il succo e la scorza di limone, lo zenzero fresco grattugiato, un cucchiaino di cannella e lo zucchero di canna. Quindi aggiungere l'uvetta strizzata, dunque cuocere il ripieno per circa 5 minuti, mantenendo un fuoco basso ed mescolando spesso.

Lasciate intiepidire. Riscaldare il forno a 200°C. Distribuire il pane tostato sulla sfoglia, e farcire con le mele, alternando con la marmellata e i pinoli tostati. Sigillare lo strudel arrotolandolo con la carta da forno.

Praticando dei tagli piuttosto profondi sulla superficie. Pennellate con un cucchiaio di olio e di zucchero di canna. Infornare per 25-30 minuti (fino alla doratura). Lasciare intiepidire prima di servirlo.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!