Ricette Vegan - Polpette di Lenticchie

Le lenticchie sono uno di quegli alimenti che vanno a sostituire in maniera assai più salutare la carne, in quanto sono ricche di proteine. Oggi vedremo insieme come fare un ottimo secondo vegano: le polpette di lenticchie. Senza l'uso di derivati animali come le uova.

Per fare questo piatto vi serviranno i seguenti ingredienti (per 35-40 poplettine)

  • 100g di lenticchie cotte (o 100g di lenticchie secche);
  • 150g di cotechino vegano o di seitan;
  • 70g di pane raffermo;
  • 150ml di latte di riso (se non ne avete va bene anche quello classico di soia);
  • 100ml di acqua;
  • 1 cucchiaio (20 g circa) di lievito di birra in scaglie;
  • 50g circa di pane grattugiato;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • del sale (quantità a piacere);
  • del pepe (quantità a piacere);
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine d'oliva (che vi serviranno per cuocere le polpette);
  • 50g di ricotta di soia o di tofu.

Preparazione: tagliare il pane a pezzetti e lasciarlo in ammollo nel latte e nell'acqua calda per farlo morbido.
In un contenitore a pareti alte raccogliere il cotechino tagliato in precedenza a pezzi e ridurlo in briciole. Quindi mescolare il trito al lievito di birra ed unire le lenticchie, la ricotta di soia e le spezie (sale, pepe e prezzemolo).

Amalgamare il composto con il pane di prima (ricordatevi prima di strizzarlo dall'acqua); se necessario aggiustate con il pane grattugiato. Di tutto ciò fate delle palline grandi quanto desiderate e rotolatele le nel pane grattugiato.

Scaldate la padella con l'olio e rosolate le polpettine (ci metteranno circa 5 minuti). La versione al forno: cuocete le polpettine in forno caldo, preriscaldato a 180°C, per 20 minuti, con un filo d'olio.

Le polpette si conservano in frigo, sia crude che cotte, per 3-4 giorni o in congelatore per 2 mesi.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!