Spaghetti, una ricetta per non ingrassare

Mai carboidrati dopo le 17. E' questa una delle regole per chi segue diete per perdere peso. In genere, la pasta si associa al pane nei cibi da evitare per non aumentare di peso. In realtà, la pasta di per sé, se assunta in modiche quantità, non fa ingrassare. E la conferma è arrivata da uno studio condotto nel luglio del 2016 e pubblicato sulla rivista scientifica "Nutrition and diabetes".

Anzi, chi consuma abitualmente pasta in genere ha un indice di massa corporea più basso. E dunque, il consumo di pasta aiuterebbe a tenere sotto controllo il proprio peso.

Il problema, però, è dato dal condimento della pasta. Perché cotta e senza condimento, non può ovviamente essere assunta. La pasta in bianco non è indicata, perché necessita di un'elevata quantità di olio (o, peggio, burro) e formaggio. I sughi contengono ancora più calorie.

In questo video viene presentata una ricetta per condire gli spaghetti senza assumere troppe calorie. Circa 400 calorie, ma per un intero e completo pasto.

Si tagliano due zucche (per ciascun commensale) e si fanno cuocere brevemente a vapore. Quindi si aggiunge un po' di pomodoro e pasta di acciughe. Alla fine, si può inserire anche un po' di parmigiano per dare ulteriore sapore. Come pietanza, due fichi.

Un pasto veloce da cucinare, di cui non ci pentiremo salendo sulla bilancia.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Sanast. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!