Tiramisù alle Fragole con Cuoricini - Ricetta Romantica

Buonissimo il Tiramisù con il caffè, ma con le fragole è davvero una specialità, soprattutto per chi è amante della frutta e al contrario non è tanto amante del caffè, oppure purtroppo non può esagerare con la caffeina, per via della pressione sanguigna elevata, un grattacapo piuttosto comune quando si va avanti con l'età. Però, non è detto che ci si debba privare di certi sapori, potendo utilizzare qualche piccolo accorgimento.

Il Tiramisù alle fragole, infatti, va fatto allo stesso modo, ovvero con i savoiardi (400 grammi), la panna montata (500 ml), il mascarpone (500 grammi), 4 tuorli d'uovo, lo zucchero (80 grammi) e la vanillina, ma ci vorranno 700 grammi di fragole, 120 ml di Alchermes al posto del caffè (liquore per dolci oppure si può usare solo il succo delle fragole), e lo zucchero a velo (80 grammi).

Dopo aver tagliato le fragole a cubetti ed aggiunto lo zucchero, le fate macerare qualche minuto e intanto versate in una terrina il mascarpone con i tuorli, lo zucchero a velo e la vanillina, mischiando il tutto con una frusta. La panna dovrà essere montata a parte, ed aggiunta all'impasto con il mascarpone.

I savoiardi vanno imbevuti con il succo di fragole ricavato dalla macerazione delle fragole (a cui avrete aggiunto il liquore o il limone), e disposti in una pirofila, uno accanto all'altro. Fate poi uno strato di mascarpone e stendete sopra le fragole. Si possono fare due strati, in base alla grandezza della pirofila, ma prima di servirlo è consigliabile farlo stare in frigorifero per un paio d'ore, affinché il sapore e la consistenza siano ottimali.

Per la decorazione a cuoricini prendete il succo di fragole e, dopo aver riempito una comune siringa, fate dei pallini in orizzontale e verticale, e con una passata di stuzzicadenti su ogni striscia verticale si disegneranno dei cuoricini, rossi come le fragole.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!