Torta di cipolle tedesca - Ricetta tipica

Torta salata ma buonissima, con il retrogusto dolce delle cipolle, non è tipica della nostra tradizione ma va comunque assaggiata, anche per servire qualcosa di originale ai nostri ospiti. Il suo nome originale è Zwiebelkuchen, ed è fantastica come antipasto, per accompagnare un aperitivo o per decorare un buffet.

L'occorrente è: 250 grammi di farina, 40 ml di olio d'oliva, 4 grammi di lievito di birra in polvere (o sbriciolato), 140 grammi di latte, 3 grammi di zucchero, 5 grammi di sale, 500 grammi di cipolle bianche (ovviamente sbucciate), 2 uova, 200 ml di panna, 100 grammi di formaggio svizzero, 60 grammi di burro e 100 grammi di pancetta.

Il procedimento è simile a quello della Quiche, anche se anziché usare la pasta brisè si utilizza la pasta lievitata. Il ripieno inoltre può essere arricchito con spezie a piacimento, come il cumino, la salvia o l'origano, sempre in base ai vostri gusti o a quelli dei vostri ospiti.

A differenza degli ingredienti che potrebbero dare un'idea di pesantezza, di una pietanza poco digeribile, è invece molto leggera e sfiziosa, ovviamente senza esagerare, perché come tutte le cose, se ci strafoghiamo il risultato è sempre una sensazione sgradevole di pienezza allo stomaco. Inoltre, con la cipolla bianca il sapore viene meno intenso, rispetto alle cipolle tradizionali.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!