Uovo di Pasqua al cioccolato fai da te semplice e veloce

In questo video tutorial, vedremo come realizzare un uovo di Pasqua al cioccolato in modo semplice, da regalare ai nostri bimbi, presentare al pranzo di Pasqua o come presente in questa occasione.

Occorrente per la sua realizzazione:

  • 260gr di cioccolato al latte 
  • Stampo per uovo pasquale
  • Termometro da cucina
  • Guanti in lattice

Iniziamo il procedimento: tritiamo grossolanamente tutto il cioccolato, due terzi di esso li poniamo in una ciotola di acciaio per scioglierlo, mettiamo da parte il resto. Sciogliamo il cioccolato a  bagnomaria, in questo procedimento è importante che la ciotola contenente il cioccolato non vada a contatto con l'acqua bollente del tegame sul fuoco. Mescoliamo e quando il cioccolato è tutto fuso prendiamo la sua temperatura con il termometro da cucina, essa non dovrà superare i 45 gradi. Quando il cioccolato si avvicina a tale temperatura togliamo la ciotola e spegnamo il fuoco.

A questo punto aggiungiamo al cioccolato fuso, il cioccolato lasciato da parte inizialmete, lo aggiungiamo un po' alla volta fino a fargli raggiungere la temperatura di 28 gradi. Arrivati a questa temperatura, prendiamo gli stampi ed iniziamo a versare il cioccolato fuso.  Facciamo fare allo stampo dei movimenti rotatori per spargere bene il cioccolato su tutta la superficie, togliamo l'eccesso colandolo nella ciotola precedente, eseguiamo anche per l'altra metà dell'uovo.

Rovesciamo lo stampo a testa in giù su un foglio di carta da forno e lasciamo raffreddare per circa 10 minuti. Ora ripetiamo l'operazione per fare un secondo strato di cioccolato ma prima controlliamo la sua temperatura se dovesse essere scesa sotto i 28 gradi rimettere a bagnomaria per raggiungerla di nuovo.

In questo secondo passaggio, possiamo spalmare il cioccolato anche con l'aiuto di un pennello da cucina, al termine rovesciamo gli stampi come in precedenza e passati i 10 minuti mettiamo in frigorifero per al meno 30 minuti. Passato il tempo necessario, il cioccolato dovrebbe staccarsi bene e per non lasciare impronte nella rimozione dallo stampo, possiamo utilizzare guanti in lattice.

Tolte le due metà, dobbiamo unirle, o passando cioccolato fuso sui bordi oppure come in questo caso con l'aiuto di un coltello caldo. Scaldiamo il coltello sul fuoco e quando questo è tiepido lo passiamo sui bordi delle uova, livelliamo bene il cioccolato fino a fare combaciare le due metà attaccandole insieme.

Con questo metodo si possono fare uova di cioccolato in casa in modo semplice e veloce, prima di chiudere l'uovo si può inserire all'interno anche una bella sorpresa, decoreremo o incarteremo l'uovo a nostra discrezione.

Autore BarbaraCer
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!